Il Bari piega nel finale la Palmese

È il turno di Mattera. Difende bene e batte il muro difensivo avversario.

Il Bari ha battuto per uno a zero la Palmese al San Nicola con un gol al 43′ della ripresa del difensore Mattera. I pugliesi, costringendo l’undici di Franceschini alla prima sconfitta stagionale, hanno consolidato il primato in classifica nel girone I dalla Seria D, a quota 27 punti.
La gara è stata a senso unico, con Brienza e compagni proiettati in avanti e la Palmese (soprattutto nel primo tempo) propositiva solo con un paio di ripartenze, nonché protagonista di una fase difensiva con poche sbavature. Nella ripresa il gol-partita si è sviluppato da punizione di Brienza, con sponda di Di Cesare e deviazione vincente finale del difensore barese.

Il cinema Galleria presenta le opere di Dalì

La nota galleria d’arte barese, Gagliano Arte, presenterà al pubblico, presso il Multicinema Galleria, ben diciannove opere firmate da Salvador Dalì, in occasione della proiezione del film “Salvador Dalì – La ricerca dell’immortalità“. Il 24 e 25 settembre, dunque, il foyer del Multicinema Galleria ospiterà una mostra esclusiva ad ingresso libero in occasione della quale saranno esposti alcuni capolavori del celebre artista spagnolo, frutto del suo inconfondibile ed estroso genio creativo.

La Gagliano Arte, realtà attiva dal 1989 con lo scopo di offrire un punto di riferimento nel mercato dell’arte in Italia, detiene in esclusiva mondiale i diritti di riproduzione delle serigrafie su lastra argento delle opere di Salvador Dalì “I mestieri dell’uomo” di provenienza Rizzoli Arte SpA.

Nello specifico, le opere che la galleria esporrà nelle due giornate del 24 e 25 settembre sono: tre bassorilievi provenienti dalla collezione “Football”, un autoritratto di Dalì (opera unica), quattro serigrafie su lastra d’argento tratte dalla collezione “Le professioni”, quattro bassorilievi appartenenti alla collezione “Arti”, due bassorilievi tratti da “La Divina Commedia”, cinque opere su carta de “La Sacra Bibbia”.

Lo spettatore, avrà, quindi la possibilità di immergersi concretamente nel surrealista mondo di Salvador Dalì osservando da vicino alcune delle sue opere, prima di assistere alla proiezione del film che celebra l’anniversario della sua scomparsa.

infotel: 080.521.45.63

 

Nasce la SSC BARI con Aurelio De Laurentiis

Torna a splendere la vecchia stella del sud.

Si torna a sorridere, a sognare e a ben sperare a Bari.
Dopo giorni di rabbia e lacrime per il fallimento, dopo tanti nomi e cordate, il sindaco Antonio De Caro ha consegnato ad Aurelio De Laurentiis il titolo sportivo della squadra biancorossa.
Si chiamerà SSC BARI.
De Laurentiis ha convinto il sindaco di Bari, Antonio Decaro, superando con la sua SSC Bari le altre dieci proposte in volata: la vittoria del progetto del presidente del Napoli (ed ora anche del Bari) è stata annunciata dal primo cittadino del capoluogo pugliese in conferenza.
Queste le parole di Antonio De Caro:
“Ho scelto De Laurentiis.
Non c’è una formula matematica -ha continuato De Caro- ho pensato solo al bene della mia città e dei miei tifosi.
Negli ultimi tre anni non c’è stato rispetto nei confronti di questa comunità e al nuovo presidente consegnerò l’elenco di tutte le richieste che mi sono state fatte da parte dei tifosi.
Ho scelto Aurelio De Laurentiis perché ha solidità economica e perché ha competenza sportiva”.

La squadra biancorossa, ripartirà dalla serie D, salvo casi straordinari che permetteranno alla nuova squadra di De Laurentiis di ripartire dalla C.
Tutta la redazione augura buon lavoro ad Aurelio De Laurentiis, sperando di rivedere la squadra biancorosso nella categoria che merita.

 

Isabella Battista