FOTO4

Donando si impara

Il service del Rotaract Club Bari Agorà con i ragazzi di Studenti per Medicina.

Grande sensibilità e partecipazione al service – così ha commentato il
Presidente del Rotaract Club Bari Agorà, Paolo Iannone, che ha riproposto un’attività
storica del proprio club in collaborazione con i ragazzi di Studenti Per
Medicina. Nella giornata di sabato 2 marzo si è tenuta l’ultima giornata della
donazione del sangue, un ciclo di incontri per sensibilizzare la comunità su
una tematica sempre attuale e di estrema importanza. D’altronde, il sangue è
fatto per circolare – condividilo – questo è stato lo slogan dei ragazzi di
Studenti Per Medicina che con il Rotaract Club Bari Agorà hanno organizzato
un’iniziativa lodevole al Policlinico di Bari.

La partecipazione dei volontari è stata numerosa nelle
due giornate, segno dell’estrema importanza del donare, un gesto concreto di
solidarietà dando una parte di sè e della propria energia vitale a qualcuno che
sta soffrendo e che ne ha un reale ed urgente bisogno

images

Bari: i tre giorni rosa della Mater Dei

Previa prenotazione, sarà possibile usufruire di una serie di prestazioni per la diagnosi precoce dei tumori femminili.

La Mater Dei, apre le porte alle donne, dedicando i tre giorni della prossima settimana (dal 6 all’8 marzo 2019), alle donne, permettendo loro di usufruire di visite gratuite.
Sarà possibile eseguire: pap test + visita ginecologica; mammografia ed ecografica per donne a partire dai 40 anni di età; ecografia ginecologica; visita antropometrica e consulenza nutrizionale per donne in gravidanza, in allattamento  e per pazienti oncologiche.

Per l’accesso alle prestazioni indicate è necessario prenotare, entro e non oltre martedì  5 marzo p.v., ai seguenti numeri 080 5075519 – 5075135 da lunedì a sabato  dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore  alle ore 15 alle ore 18 da lunedì a venerdì.

La prenotazione è valida per una sola visita o prestazione  a persona fino ad esaurimento dei posti disponibili, al fine di poter dare la possibilità di accesso ad un numero più elevato di  donne. 

20190223_153148

Bari: mercantile si arena sul Lungomare

Situazione di enorme difficoltà per il vento e le condizioni del mare. Si blocca anche il rimorchiatore.

Venti forti sulla città di Bari, il mal tempo si è abbattuto violentemente sul sud Italia.

A causa delle forti raffiche di vento e della mareggiata, la nave mercantile turca Efe Murat, si è arenata sul litorale sud, all’altezza della spiaggia di Pane e Pomodoro.

La situazione è critica poiché l’imbarcazione si è inclinata di 12 gradi a 200 metri dalla riva, e sembra esserci anche una falla, dal quale sta entrando acqua.

Il mercantile era partito da Ortona, diretto verso la Turchia, non trasportava materiali inquinanti, ma si teme per una possibile perdita del carburante.

In serata, l’equipaggio ha abbandonato la nave, mentre già in mattinata un membro dell’equipaggio è stato trasportato in ospedale, poiché è rimasto ferito durante l’arenamento.

Un rimorchiatore ha tentato inutilmente di avvicinarsi alla nave per agganciarla e trainarla al largo, ma è rimasto arenato anch’esso. Le condizioni del mare non hanno sinora consentito di portare a termine l’operazione. La nave è arenata sul basso fondale sabbioso e sbatte contro i frangiflutti.
Le operazioni dopo la sospensione di questa mattina, riprenderanno domattina, sperando in miglioramenti atmosferici.

Nave arenata sulla spiaggia di pane e pomodoro – Bari
Nantes-Homepage-©-French-Moments

Bari-Nantes: Easy jet apre la rotta

Presidente Adp, novità assoluta per capoluogo pugliese.

EasyJet, compagnia aerea leader in Europa, arricchisce l’offerta dall’aeroporto di Bari connettendo per la prima volta lo scalo barese con Nantes.

La rotta è già in vendita sul sito easyJet.com, sull’app mobile e sui canali GDS e sarà operativa durante la stagione estiva 2019: da Bari a Nantes si potrà volare dal 24 giugno al 29 agosto 2019 il lunedì e il giovedì.

Con il nuovo volo verso Nantes salgono a 5 le destinazioni, nazionali e internazionali, raggiungibili dai passeggeri pugliesi in partenza dall’aeroporto di Bari.

Per Tiziano Onesti, presidente di Adp, “Nantes è una novità assoluta per Bari: l’avvio del collegamento dimostra la costante attenzione che Aeroporti di Puglia, in coordinamento con l’Amministrazione regionale, dedica alla internazionalizzazione del network”. Per Lorenzo Lagorio, country manager di EasyJet per l’Italia, “collegare Bari con Nantes significa creare un ponte tra il territorio pugliese e una delle regioni più ricche della Francia”.

floriano

Ssc Bari allunga la distanza sulla Turris

Biancorossi vittoriosi con il Locri. La Turris pareggia con il Marsala.

La vittoria del 0-3, dei biancorossi contro il Locri, allunga le distanze permettendo alla Ssc Bari di portarsi ad undici punti di distanza dalla seconda classificata.

La squadra seconda in classifica è la Turris, che oggi ha pareggiato contro il Marsala

Un primo tempo non molto brillante, il Bari ci prova poche volte e senza nemmeno impegnarsi più di tanto. Si va negli spogliatoi con un risultato a reti inviolate.

Inizia il secondo tempo. Il difensore Di Cesare, autore di altri gol in questa stagione sblocca il risultato. Si riattiva il bari.

Con più spazi a disposizione, il Bari centra nuovamente la porta con Simeri, che con un pallonetto sorprende il portiere avversario.

A mettere al sicuro il risultato ci pensa Floriano, che sigla il tris di reti biancorosse, portandosi ad undici gol stagionali.

Tanta euforia tra i tifosi del bari, infatti durante la prima rete segnata da Di Cesare, un tifoso biancorosso per esultare è caduta dalla gradinata, riportando la frattura di una vertebra cerebrale.

Attualmente il tifoso di nome Nicola, è ricoverato all’ Ospedale di Reggio Calabria, solo nei prossimi giorni potrà rientrare a Bari

D3X_5639

Bari: Minorenne accoltellato, movente passionale

BARI- Si continua ad indagare su quale sia con certezza il movente che ha portato ad accoltellare all’addome un giovane ragazzo e a colpirlo in testa.

Potrebbe essere passionale il movente dell’aggressione.

Forse una ragazza contesa, ma saranno le indagini a stabilire perché il minorenne, che compirà quest’anno 18 anni, sia stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo.

Bari in arrivo il muro della solidarietà

Iniziativa dell’associazione InConTra.

Il “Muro della Solidarietà” arriva a Bari, per offrire un luogo fisico per donare e ricevere: ad allestirlo è l’associazione InConTra. Si tratta di un presidio permanente, che sorgerà in piazza Balenzano per accogliere le donazioni destinate a chi ne ha bisogno. I senzatetto e gli indigenti potranno attingervi e prendere con sé indumenti, scarpe e coperte. Il muro funzionerà in modo semplice: ciascun cittadino potrà lasciarvi le proprie donazioni in qualsiasi momento del giorno e della notte.

L’iniziativa si avvale dell’esperienza già vissuta in altre città, come Stoccolma e Teheran. Piazza Balenzano non è un luogo qualunque: il muro, infatti, sarà collocato di fianco ai locali che offrono la mensa ai bisognosi. Al servizio dell’opera una writer, che ha accettato di mettere a disposizione le sue competenze per la realizzazione del progetto.


municipio ceglie ok-2

Si spara a Ceglie del Campo: movente poco chiaro

Non sembrano esserci feriti. Indagano i carabinieri.

Una sparatoria è andata in scena a Ceglie del Campo nella serata di ieri, precisamente in via Trieste.

Sul posto, dopo la segnalazione di alcuni residenti che hanno udito i colpi di pistola, sono intervenuti i carabinieri per ricostruire quanto accaduto.

Al momento non risultano esserci feriti, ma i carabinieri continuano ad indagare, anche nei pronto soccorsi, per accertarsi se qualcuno si sia rivolto per le cure di ferite d’arma da fuoco. Al momento non si è nemmeno a conoscenza del movente di questa sparatoia.

photo1jpg

Scoprendo Bari vecchia

Visita guidata a Bari vecchia domenica mattina 10 febbraio con itinerario degli antichi mestieri.  Proseguirà giovedì 14 febbraio S. Valentino con itinerario dell’Amore.

Il circolo Acli – Dalfino organizza per Domenica 10 febbraio 2019 una visita guidata nella Città vecchia di Bari con specifico itinerario degli antichi mestieri , scopriremo angoli dove stava , ” U MUNAFURBRCE , U SEGGIARE , U SCARPARE , LA VAMMARE , LA MASCIARE , U FURNE DE PETE , LE FEMMENE DE LE STRASCENATE , U MESTEPANNE , ,a termine nel SOTTANO DE COMA IANNINE , degustazione taralli patane e nu belle bicchire de mirre teste.

Il circolo Acli – Dalfino organizza per Giovedì 14 S. Valentino 2019 una visita guidata serale in onore di San Valentino, protettore degli innamorati, con itinerario dell’Amore. Sarà possibile vedere angoli romantici come “il balcone degli innamorati baresi” (in Corte Cavallerizza), l’Arco degli Innamorati “U’ Uarche de le Meraviglie” ed al vicoletto del “bacio” (Strettoia di Santa Lucia), dove le coppie si daranno un bacio. A termine c/o la sede operativa del Circolo Acli – Dalfino (strada San Marco dei Veneziani), piccolo momento conviviale di felicità con distribuzione alle coppie presenti di cuoricini di cioccolato a simbolo di “eterno amore”, si darà lettura della “dichiarazione d’AMORE degli INNAMORATI” e distribuzione di cuoricini di cioccolato.

SCENA FUMO DI LONDRA

Puglia: Alla mediateca regionale pugliese è di scena Alberto Sordi

A partire dal 6 febbraio 2019 per 27 appuntamenti fino a Luglio.

Raccontare il nostro Paese attraverso lo sguardo della serie tv ideata, scritta e diretta da Alberto Sordi “Storie di un italiano”. E’ l’intento della rassegna di proiezioni e incontri “Cinestorie” che, a partire da mercoledì 6 febbraio per 27 appuntamenti fino a luglio, si terranno alla Mediateca Regionale Pugliese.

“Storia di un italiano”, infatti, è stato un programma televisivo andato in onda su Rai Due, trasmesso in più edizioni tra il 1979 e il 1986 in 37 puntate. Autori del programma erano, oltre a Sordi, anche Giancarlo Governi, Rodolfo Sonego e Tatiana Morigi, mentre la direzione musicale era stata affidata a un maestro delle colonne sonore come Piero Piccioni.

Il programma, attraverso brani di film interpretati da Alberto Sordi, racconta la storia del costume italiano del ‘900 mettendo in risalto, come caratteristica dei film dello stesso attore, vizi e virtù degli Italiani. La storia esordisce con un Sordi personaggio secondario in “Quei temerari sulle macchine volanti” di Ken Annakin, un film statunitense sui pionieri dell’aviazione agli inizi del Novecento, per proseguire nel tragicomico “La Grande Guerra” di Mario Monicelli, dove il suo personaggio fucilato dagli Austriaci, “resuscita” in un film sull’avvento del Fascismo.

L’attore si concede talvolta la licenza di mutare dei dialoghi originali per adattarli con altri filmati. Una tra le più note è la scena dell’aeroporto londinese in “Fumo di Londra” e un documentario dei Beatles che li ritrae scendere da un aereo, quindi un fittizio saluto di Sordi al celebre gruppo di Liverpool.

Ogni proiezione sarà introdotta e condotta da Benedetto Gemma e Guerino Amoruso che, con l’approfondimento radiofonico “Cinestorielive” in diretta su https://www.radiosocialweb.it/, racconteranno la vita e le opere del grande Alberto Sordi. Aneddoti, interviste e ospiti, arricchiranno la storia del grande attore e regista romano con la collaborazione del pubblico e degli operatori culturali.

La rassegna è organizzata dell’Associazione Culturale aroruA finanziato da Regione Puglia e Apulia Film Commission, in collaborazione con ilCentro Sperimentale di Cinematografia CSC – Cineteca Nazionale-, il Politecnico di Bari e con il patrocinio di Rai Puglia.