Coni: Magri si è dimesso dalla Giunta

Primo non eletti era Pigozzi, che però ha già svolto 4 mandati

Carlo Magri si è dimesso da membro della Giunta Coni, al suo posto entra Riccardo Fraccari. Con una lettera inviata al presidente Giovanni Malagò – fa sapere una nota -, Magri ha motivato la scelta “per sopraggiunte incompatibilità”. Il prossimo Consiglio Nazionale del Coni, già convocato per il 4 settembre, “coopterà il corrispondente rappresentante della categoria” che ha ottenuto maggiori preferenze alle elezioni dell’11 maggio 2017 e “che non rientra nelle incompatibilità previste dalla Legge 8 del 2018”, ovvero Fraccari. Il primo dei non eletti sarebbe stato Fabio Pigozzi, che però ha già svolto quattro mandati e quindi incompatibile con un nuovo incarico.
Red.ag.