scavone_instagram

Lecce: Scavone dimesso ma usa utilizza il collare

Calciatore Lecce incontra stampa, non certi tempi di recupero. Possibilità di intervento.

Scavone il centrocampista del Lecce, trasportato in codice rosso in ospedale, nelle scorse settimane, durante Lecce- Ascoli, sta bene ma indossa un collare e dovrà forse sottoporsi ad un intervento chirurgico. A qualche giorno da ricovero e dalle dimissioni, Scavone oggi ha partecipato ad una conferenza stampa nello stadio di Lecce dove ha ringraziato tutto il popolo giallorosso perché in questi giorni gli sono arrivati tantissimi messaggi di vicinanza ed affetto.

“Ringrazio anche chi settimanalmente affronto sul campo da avversario – ha proseguito visibilmente emozionato – sono stati davvero in tanti a farsi sentire. Un ringraziamento sentito va alla famiglia del Lecce: tutta la società mi è stata vicina e questo mi ha dato una grossa forza. Cosa dire dei miei compagni. Sicuramente non avevo bisogno di questa brutta avventura per capirlo, ma siamo un gruppo fantastico. Un ringraziamento infine, ma non per ultimo, va a tutte le persone che sono intervenute in mio soccorso”.

Calcio: Beretta fa visita a Scavone in ospedale

Lecce: dimesso Scavone

Il centrocampista giallorosso torna a casa dopo la paura.

Dopo il primo spavento di venerdì scorso durante la partita Lecce Ascoli, poi sospesa, ci giunge la notizia che il centrocampista leccese è stato dimesso,

Ricoverato a seguito del fortuito scontro di gioco con l’attaccante Giacomo Beretta nei primissimi secondi della gara di campionato tra Lecce ed Ascoli, il calciatore giallorosso è stato sottoposto a tutti gli esami strumentali del caso, che hanno dato esito negativo.

107372b705c18d6ef2479f78c62ec347-65307-d41d8cd98f00b204e9800998ecf8427e

Serie B: brutto scontro per Scavone del Lecce

Sospeso l’anticipo di serie B tra Lecce e Ascoli.

Tanta paura allo stadio Via del Mare di Lecce.

Durante la partita contro l’Ascoli , il calciatore Scavone della squadra pugliese, dopo uno scontro con il calciatore della squadra avversaria Beretta, si è accasciato per terra perdendo i sensi.

Il calciatore, è stato soccorso dalla’ ambulanza e portato via, anche se dalle prime ricostruzioni, pare ci sia stato qualche ritardo nell’arrivo del mezzo del soccorso.

Il dirigente di gara ha deciso di sospendere la partita.